Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Senza patente alla guida nel camper: prova a corrompere i poliziotti con 25 euro

L'episodio, ai limiti del surreale, è avvenuto giovedì sera a Milano. Arrestato un 28enne

Foto di repertorio

"Vi do 25 euro è lasciamo perdere". Più o meno con queste parole avrebbe cercato di corrompere due agenti di polizia che lo avevano appena fermato mentre era alla guida di un camper ma senza patente. L'episodio, al limite del surreale, è avvenuto nella serata di giovedì in  via Carla Milly Mignone, a Milano. A finire in manette, con l'accusa di istigazione alla corruzione, un giovane di 28 anni. 

I fatti

Attorno alle 19 gli uomini della Volante hanno fermato, non senza difficoltà, il 28enne. Il ragazzo, dopo essere sceso dal camper, avrebbe infatti cercato di scappare rifugiandosi in un bar della zona. Una volta raggiunto, poi, avrebbe tediato i poliziotti alludendo al fatto che avrebbe potuto fornire loro informazioni preziose per l'arresto di alcuni grossi criminali. 

Poi, quando ha capito che non aveva speranza e che non riusciva a dare spiegazioni riguardo ad alcune valige custodite nel camper con arnesi da cantiere, ha provato a corrompere gli uomini in divisa con 25 euro. Per il 28enne, ufficialmente residente in Francia, a quel punto, si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza patente alla guida nel camper: prova a corrompere i poliziotti con 25 euro

Today è in caricamento