Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Frosinone

La salma di Serena Mollicone torna ad Arce: "Bentornata a casa"

Il corpo della ragazza uccisa nel 2001 era stato riesumato quasi due anni fa per consentire nuovi accertamenti disposti dalla Procura. Intanto le indagini sul suo omicidio sembrano essere a una svolta

Serena Mollicone torna a casa. Il corpo della ragazza di Arce, uccisa il 2001, era stato riesumato un anno e nove mesi fa e trasferito all'Istituto di Medicina Legale Labanof di Milano, affinché fossero eseguiti gli accertamenti richiesti dalla Procura di Cassino nella speranza di trovare nuovi elementi sulla sua morte. Proprio mentre le indagini sul suo misterioso omicidio sembrano essere a una svolta, la famiglia di Serena Mollicone ha deciso di organizzare una cerimonia religiosa pubblica per celebrare il suo ritorno a casa, dove potrà riposare in pace. "Perché adesso la missione è compiuta. Il 'suo corpo ha parlato'. Ha 'dialogato' con la scienziata, l'anatomopatologa Cristina Cattaneo, che per quasi due anni l'ha esaminato", come scrive su FrosinoneToday Angela Nicoletti, 

Un evento "senza precedenti per la storia del paese", quello organizzato dalla famiglia Mollicone. Il feretro della ragazza sosterà prima davanti alla grotta della Madonna di Lourdes, in corso Umberto I, proprio nel centro di Arce, e poi sarà accompagnato a piedi verso la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, dove il parroco don Arcangelo D'Anastasio celebrerà una messa. La salma di Serena sarà poi trasportata nel vicino cimitero di Rocca d'Arce. 

La notizia su FrosinoneToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La salma di Serena Mollicone torna ad Arce: "Bentornata a casa"

Today è in caricamento