Sesso in cambio di passaggi: arrestato 41enne di Cellamare

L'accusa è di sfruttamento della prostituzione

Foto di repertorio

Si diceva disponibile ad accompagnarle sul "posto di lavoro", ma in cambio chiedeva rapporti sessuali. I carabinieri di Cellamare, nel Barese, hanno arrestato un 41enne incensurato, ritenuto responsabile di sfruttamento della prostituzione. I militari lo hanno bloccato dopo controlli lungo la provinciale Sp 84 che collega Adelfia e Rutigliano, vero e proprio snodo del sesso a pagamento. 

L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato: secondo le indagini dei militari, avrebbe accompagnato le giovani donne nel luogo dove prostituirsi, portandole anche a pranzo in una stazione di servizio. I militari lo hanno bloccato mentre trasportava due giovani prostitute di nazionalità rumena, poco più che ventenni. Le donne hanno spiegato che in cambio dei 'passaggi' il 41enne avrebbe chiesto prestazioni sessuali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento