Venerdì, 27 Novembre 2020
Milano

Milano, esonda il fiume Seveso: ecco il momento in cui l'acqua "esplode" fuori dai tombini

Le forti piogge hanno fatto esondare il Seveso, creando disagi alla circolazione nella zona nord della città. Le immagini

Il fiume Seveso è esondato per l'ennesima volta a Milano, nella mattinata di venerdì 24 luglio

Il fiume Seveso è esondato per l'ennesima volta a Milano, nella mattinata di venerdì 24 luglio. Anche stavolta in modo violento e abbondante, tanto che le acque sporche di fango del corso d'acqua sotterraneo milanese hanno poi inondato gran parte del quartiere Ca' Granda Pratocentenaro con i tre viali - Ca' Granda, Fulvio Testi e Sarca - sommersi da acqua e detriti e con i conseguenti disagi per il traffico veicolare e per i residenti.

Nelle immagini video girate da Patrizio Asciano per MilanoToday, si vede il momento in cui venerdì mattina l'acqua "esplode" dal sottosuolo e arriva in superficie nel grande slargo presente tra via Valfurva e viale Ca' Granda. Il resto è ormai parte di quella cartolina tristemente ricorrente nel quartiere e nella città di Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, esonda il fiume Seveso: ecco il momento in cui l'acqua "esplode" fuori dai tombini

Today è in caricamento