Domenica, 26 Settembre 2021

Sfrattato per una perdita d'acqua, l'odissea di Vincenzo: "Senza casa da quasi quattro anni"

Il 10 giugno 2014  una condotta dell'Abc, l'azienda che gestisce l'acqua pubblica a Napoli, fu tranciata causando una voragine in via Domenica di Gravina. Due stabili furono evacuati e Abc dovette accollarsi i lavori di messa in sicurezza. A tutt'oggi c'è ancora chi non è potuto rientrare in casa, come Vincenzo Guarino, un residente del civico 1. 

Ai microfoni di NapoliToday, Vincenzo racconta la sua odissea: l'albergo fatiscente dove sono stati sistemati lui e la moglie e dove hanno contratto infezioni alla pelle; i problemi psicologici sofferti dopo lo sfratto; la sistemazione di fortuna trovata a casa delle figlia.

I lavori sono conclusi da quasi due anni, ma manca la firma per la consegna. In quella casa, ormai diventata un deposito di rottami, sono custoditi i ricordi di trent'anni della famiglia di Vincenzo Guarino.

La video-intervista realizzata da Massimo Romano su NapoliToday

Si parla di

Video popolari

Sfrattato per una perdita d'acqua, l'odissea di Vincenzo: "Senza casa da quasi quattro anni"

Today è in caricamento