Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Torino

Una donna di 44 anni è stata uccisa a martellate: denunciata per omicidio la madre

Silvia Ronco durante la settimana era ospite di una comunità per disabili di Collegno ed era tornata a casa per trascorrere il weekend con i familiari. La signora Maria Capello, 85 anni, risulta in stato di fermo risulta in stato di fermo

Silvia Ronco, 44 anni è stata uccisa a Orbassano, nel torinese, con numerosi colpi di martello al capo. Il corpo della vittima è stato trovato nell'appartamento in cui viveva con la madre e il padre. Sul posto i carabinieri e la sezione Investigazioni scientifiche del nucleo investigativo per il sopralluogo.

I carabinieri hanno posto sotto sequestro il martello trovato su comodino. Accanto alla vittima è stata trovata la madre 85enne, in stato confusionale. A quanto apprende Torinotoday sarebbe stata proprio la madre ad uccidere la 44enne, disabile. In casa al momento dell'accaduto, secondo le prime informazioni, era presente anche il marito 87enne e padre della vittima. Sarebbe stato proprio lui a chiamare i carabinieri. 

L'ipotesi investigativa disegna un quadro tragico: molto probabilmente la madre avrebbe ucciso la figlia per porre fine alla sua sofferenza.

La signora, Maria Capello, che ora risulta in stato di fermo e denunciata per omicidio, è stata trasportata all'ospedale di Orbassano.

Silvia Ronco durante la settimana era ospite di una comunità di Collegno ed era tornata a casa per trascorrere il weekend con i familiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una donna di 44 anni è stata uccisa a martellate: denunciata per omicidio la madre

Today è in caricamento