rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Il dramma / Genova

È morta Sofia Sacchitelli, la studentessa con il tumore al cuore

Simbolo della lotta alle malattie rare, aveva 23 anni e aveva fondato l'associazione "Sofia nel cuore". I funerali si svolgeranno in forma privata

È morta nella notte Sofia Sacchitelli, la studentessa genovese di 23 anni al quinto anno di medicina colpita da angiosarcoma cardiaco. Aveva deciso di utilizzare il poco tempo a disposizione per sensibilizzare sul tumore maligno molto aggressivo contro cui combatteva e raccogliere fondi per portare avanti un progetto di ricerca scientifica, volto a migliorare la qualità di cura e ampliare l'offerta terapeutica per i pazienti affetti dal suo stesso male.

Nei giorni scorsi aveva anche ricevuto dall'università di Genova la medaglia d'oro al merito per il suo impegno attraverso l'associazione 'Sofia nel cuore', fondata insieme alla sorella Ilaria e a Mariangela Guido. Nel corso di una commossa cerimonia aveva tenuto una 'lectio magistralis' sull'angiosarcoma cardiaco, terminata con un lunghissimo applauso. Tante le realtà genovesi che avevano espresso solidarietà e dato un contribuito per diffondere il progetto. Anche Sampdoria e Genoa si erano mobilitate scendendo in campo con una maglia speciale con il logo dell'associazione nel colletto, messe all'asta per raccogliere fondi per la ricerca.

I funerali si svolgeranno in forma privata. Mercoledì 29 marzo verrà organizzata una messa per gli amici e per tutti coloro che vorranno ricordare Sofia e la sua grande forza di volontà alle ore 18 nella chiesa di Santa Teresa. Per chi volesse fare una donazione, il codice IBAN è IT56 M030 6909 6061 0000 0194 003.

Regione Liguria ha espresso il proprio cordoglio attraverso una nota: "Il presidente Giovanni Toti e la giunta esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Sofia Sacchitelli, e si stringono attorno alla famiglia in questo momento di dolore. In occasione dell'8 marzo, giornata internazionale della donna, la sorella Ilaria aveva preso parte alla maratona no stop organizzata da regione Liguria, raccontando l'impegno della sorella, offrendo la propria testimonianza di donna e parlando del lavoro che la sorella portava avanti per lo sviluppo della nostra società".
 

Continua a leggere su Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morta Sofia Sacchitelli, la studentessa con il tumore al cuore

Today è in caricamento