rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Omicidio-suicidio / Novara

Sonia Solinas, uccisa in casa a coltellate: il compagno si toglie la vita

La tragedia a Dormelletto, in provincia di Novara: la 49enne è stata colpita con diversi fendenti. Secondo le prime ipotesi ad ucciderla sarebbe stato il compagno, che poi si è tolto la vita gettandosi da un ponte

Una donna di 49 anni, Sonia Solinas, è stata trovata senza vita in una pozza di sangue all'interno della sua abitazione di via Vittorio Emanuele a Dormelletto, in provincia di Novara. La tragedia è avvenuta nella mattina di oggi, martedì 26 aprile: a trovarla sarebbe stata la mamma della vittima, che era andata a cercarla a casa non ricevendo risposta alle sue telefonate. La 49enne sarebbe stata colpita da diversi fendenti: le gravi ferite inferte non le hanno lasciato scampo. 

Il dramma del Lago Maggiore, uccide la compagna e si butta dal ponte 

Sul posto i soccorsi e diverse pattuglie dei carabinieri: l’ipotesi è quella dell’omicidio/suicidio per mano del compagno della donna, Filippo Ferratri. L’uomo, secondo le prime ipotesi, dopo aver ucciso la compagna, si sarebbe tolto la vita buttandosi da un ponte a San Bernardino Verbano sulla strada per la Valgrande. Il cadavere è stato rinvenuto intorno alle 11.30: le operazioni di recupero sono state rese difficili dalla zona impervia in cui si trovava il corpo, poi trasportato con un mezzo dei vigili del fuoco all’obitorio. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sonia Solinas, uccisa in casa a coltellate: il compagno si toglie la vita

Today è in caricamento