rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
L'agguato / Ravenna

Aggressione choc in strada, spari contro una prostituta: è grave

Nonostante le ferite, è riuscita a raggiungere la statale dove è stata soccorsa dal 118. Nella stessa zona nel 2015 è stato ucciso un metronotte

Aggressione choc a Ravenna, dove una prostituta è stata raggiunta da alcuni colpi di arma da fuoco. La sparatoria è avvenuta domenica sera nella zona della cava "Manzona Vecchia" alle porte della città. La donna, che ha 30 anni ed è straniera, è stata soccorsa e si trova in ospedale.

I proiettili, almeno due, l'hanno colpita alle braccia mentre era seduta su una sedia sul ciglio della strada.  Nonostante le ferite, è riuscita a raggiungere la strada statale dove è stata soccorsa da un equipaggio del 118 di passaggio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Nella stessa area il 30 dicembre del 2015 fu ucciso a colpi di arma da fuoco il metronotte Salvatore Chianese: omicidio ancora oggi irrisolto.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione choc in strada, spari contro una prostituta: è grave

Today è in caricamento