Domenica, 11 Aprile 2021

Trovato riverso sulla banchina con ustioni gravissime: forse pestato e dato alle fiamme

La scoperta dei macchinisti alla stazione ferroviaria di Villafranca di Verona. Si indaga su quella che sembra essere una brutale aggressione

La polizia durante i rilievi

Un senzatetto rumeno di 42 anni è ricoverato in gravi condizioni in ospedale dopo essere stato trovato riverso sulla banchina di un treno con tumefazioni e ustioni sul corpo. La scoperta è stata fatta da alcuni macchinisti alla stazione ferroviaria di Villafranca di Verona poco prima delle sette di lunedì. Lanciato l'allarme, sul posto sono arrivati gli uomini del 118 con un'ambulanza: dopo essere stato stabilizzato, l'uomo è stato portato all'ospedale Magalini.

Secondo le valutazioni del personale medico, lo straniero si trovava lì da diverse ore. La dinamica resta attualmente sconosciuta e sul posto sono arrivate la Squadra Mobile e la Polizia scientifica per raccogliere ogni indizio utile a ricostruirla: al vaglio anche i filmati delle telecamere della zona, per fare luce su quella che sembra essere una brutale aggressione avvenuta nella notte tra domenica e lunedì.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato riverso sulla banchina con ustioni gravissime: forse pestato e dato alle fiamme

Today è in caricamento