rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Università, i docenti italiani i più pagati d'Europa

Secondo un'indagine condotta dal quotidiano svizzero Neue Zürcher Zeitung in 28 paesi gli stipendi dei professori universitari italiani sarebbero i più alti. Lo stipendio mensile medio lordo sarebbe calcolabile intorno ai 13.677 franchi

Con uno stipendio mensile medio lordo di 13.677 franchi svizzeri i docenti universitari italiani conquistano la vetta della classifica europea. Sono loro i più pagati secondo un'inchiesta condotta dal quotidiano svizzero Neue Zürcher Zeitung che interessa 28 paesi. A seguire troviamo i britannici, che guadagnano 12.554 franchi, dunque circa mille franchi in meno, e poi gli olandesi con uno stipendio di 10.685 franchi.

Lo studio riprende in parte la ricerca condotta da Altbach e pubblicata nel libro Paying the Professoriate, Routledge 2012. Secondo alcuni non sarebbe attendibile perchè non è molto chiaro il modo in cui i dati dei diversi Paesi siano stati messi a paragone.

Per cercare di mettere a tacere ogni dubbio prendiamo in considerazione le stime ufficiali italiane, ovvero quelle del Miur. Nell'anno 2011 un professore ordinario a tempo pieno è costato 90.970 euro. Dividendo la somma per 13 mensilità si ottiene la retribuzione mensile che equivale a quasi 7 mila euro lorde e a circa 4.021 euro nette.


Lo studio di Altabach conferma questi numeri. Dice infatti che lo stipendio lordo annuo di un professore ordinario è di 89.076 euro che, se diviso per 13 mensilità, equivale a poco più di 6.800 euro al mese. Mica male, no? Ancora di più se si considera il momento di crisi che stiamo vivendo. Momento in cui sono tante le famiglie che sono costrette a vivere con mille auro al mese. Possono quindi esserci dei dubbi sul modo in cui la classica è stata stilata ma almeno quelli sui conti che riguardano il nostro paese sono stati risolti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, i docenti italiani i più pagati d'Europa

Today è in caricamento