Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Nuova tragedia nel Mediterraneo: "400 migranti dispersi in un naufragio"

Secondo i media arabi, citati dalla Bbc Arabic, quattro barconi provenienti dall'Egitto e diretti verso l'Italia sarebbero affondati nel Mediterraneo. Soltanto 29 persone sarebbero state tratte in salvo

Immagine di repertorio

Oltre quattrocento migranti risultano dispersi nel Mediterraneo dopo il naufragio delle quattro imbarcazioni di fortuna su cui viaggiavano cercando di raggiungere l'Italia dall'Egitto. Lo riferiscono media etiopi citati dalla Bbc Arabic. La maggior parte di loro sarebbero di origine somala. Una trentina di loro sarebbero stati tratti in salvo. 

ECATOMBE IN MARE - Si teme una nuova strage in mare, esattamente a un anno di distanza dal naufragio del 18 aprile 2015 nel Canale di Sicilia, nel quale morirono centinaia di persone. 

NAUFRAGIO NEL MEDITERRANEO - Un altro naufragio è avvenuto sempre nel Canale di Sicilia, dove sono stati recuperati ieri sera sei cadaveri su un gommone carico di migranti diretto verso l'Italia. Nel corso dell'operazione, coordinata dalla centrale operativa di Roma della Guardia Costiera, sono state salvate 108 persone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova tragedia nel Mediterraneo: "400 migranti dispersi in un naufragio"

Today è in caricamento