Domenica, 11 Aprile 2021
Monza e della Brianza

Sequestrata in casa, il compagno prova a strangolarla e le fa toccare i fili della corrente

La vittima è riuscita a scappare solo all'alba dopo una notte di terrore

Foto di repertorio

A Triuggio, in Brianza, una donna di 30 anni è stata picchiata e quasi strangolata dal compagno, un 35enne egiziano residente a Sesto San Giovanni con precedenti per lesioni, tentata estorsione e guida in stato di ebrezza. Un uomo che lei non aveva mai avuto il coraggio di denunciare, nonostante fosse stata oggetto di violenza in almeno due occasioni. Nel febbraio scorso, la donna accusata dal compagno di averlo tradito con altri uomini, è stata afferrata per i capelli, colpita al volto da una gomitata e presa a calci. Due giorni dopo poi si è ripetuta la stessa scena.

Botte fino al mattino, una notte di terrore

Lo scorso week end un nuovo pestaggio, questa volta nella casa acquistata da poco dalla vittima. A scatenare la violenza è stata come in altri occasioni la gelosia ossessiva dell’uomo che ha aspettato la compagna fuori dal lavoro, convinto com’era di trovarla con un altro. Una volta salita sull’auto del compagno è iniziato l’incubo. Prima gli insulti, poi una volta a casa, le botte. Fuori di sé il 35enne l'ha costretta a toccare alcuni fili elettrici scoperti collegati alla corrente e poi ha provato a strangolarla con un cavo elettrico. La donna è stata picchiata e presa a bottigliate.

La fuga all'alba e la denuncia a carico dell'uomo

Dopo una notte di terrore, all’alba di domenica è riuscita a fuggire dal suo appartamento: così, piena di lividi, sanguinante e spaventata, ha raggiunto il pronto soccorso del San Gerardo di Monza, dove i medici le hanno diagnosticato una prognosi di ventidue giorni. In ospedale sono arrivati anche i poliziotti del commissariato, che hanno ascoltato il racconto della donna che si finalmente è convinta a denunciare il compagno che già in altre occasioni l’aveva aggredita, a calci e pugni, per gelosia.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata in casa, il compagno prova a strangolarla e le fa toccare i fili della corrente

Today è in caricamento