Lunedì, 25 Ottobre 2021
Il messaggio

Lo striscione della Curva Nord per l'ex terrorista dei Nar, arrestato dopo l'assalto alla Cgil

La scritta è comparsa fuori dallo stadio San Siro

Le forze dell’ordine lo hanno arrestato a Roma in occasione delle violenze avvenute durante la manifestazione contro il Green Pass. Oggi a Milano spunta uno striscione che solidarizza con lui, Pantera, al secolo Luigi Aronica, tra gli uomini finiti in manette dopo l'assalto alla sede della Cgil. Così davanti allo stadio di San Siro è comparsa la scritta: "Pantera tieni duro, la Nord è con te".

Luigi Aronica, sessantacinque anni, è vicino a Forza Nuova e, sabato a Roma, era sul palco e poi è stato immortalato da alcuni video mentre “trattava” con alcuni poliziotti. E' noto per essere stato membro dei Nuclei Armati Rivoluzionari, la formazione terroristica di stampo neofascista sorta negli anni '70 e guidata da Giusva Fioravanti e Francesca Mambro. Negli anni '80, al cosiddetto processo “Nar 1”, venne condannato a più di diciotto anni di reclusione per diversi reati; in precedenza, era stato prosciolto per l'omicidio volontario del militante di Lotta Continua Walter Rossi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo striscione della Curva Nord per l'ex terrorista dei Nar, arrestato dopo l'assalto alla Cgil

Today è in caricamento