Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Anche lo Stromboli torna a farsi sentire: allerta elevata a gialla

Dopo l'Etna anche l'altro vulcano siciliano ha incrementato la sua attività: la Protezione civile ha alzato il livello di allerta e sta monitorando la situazione

Stromboli (Foto di repertorio Ansa)

A poche ore dal risveglio dell'Etna, che ha portato uno sciame sismico e un po' di paura nel catanese, anche lo Stromboli ha ripreso la sua attività, caratterizzata dal lancio di lapilli. Una fenomeno simultaneo che potrebbe dare credito alla teoria che sostiene esista un collegamento tra i due vulcani siciliani.

Al momento Dipartimento della Protezione Civile ha disposto il passaggio di livello di allerta da “verde” a “giallo”, che comporta l'attivazione della fase operativa di attenzione secondo quanto previsto dal piano nazionale di emergenza per l'isola di Stromboli.

La Protezione civile ha rilasciato una nota ufficiale per motivare l'innalzamento del livello di allerta: “La valutazione è basata sulle segnalazioni delle fenomenologie e sulle valutazioni di pericolosità rese disponibili dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e il Dipartimento Scienza della Terra dell'Università di Firenze. L'innalzamento del livello determina il potenziamento del sistema di monitoraggio del vulcano e l'attivazione di un raccordo informativo costante tra la comunità scientifica e le altre componenti e strutture operative”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche lo Stromboli torna a farsi sentire: allerta elevata a gialla

Today è in caricamento