rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Tragedia a Palinuro, morti 4 sub nella Grotta del Sangue

Due romani, un greco e un salernitano sono deceduti durante un'escursione finita in dramma. Si indaga sulle cause: forse a far perdere l'orientamento ai quattro è stato il fango che si è alzato dal fondale

Quella che doveva essere un'escursione da ricordare alle grotte di Capo Palinuro è finita in tragedia, con il recupero dei corpi senza vita di 4 sub, tre uomini e una donna

"I loro nomi resteranno nella memoria di questi luoghi", spiegano da uno dei diving center che dopo l'allarme lanciato nella tarda mattinata hanno cercato di salvare, di metter riparo ad una situazione che con il passare delle ore assumeva i contorni drammatici della cronaca nera.

E l'intervento dei vigili del fuoco, della Capitaneria di porto, della Guardia cosiera è servito solo a riportare in porto i cadaveri.



INCHIESTA - La Procura di Vallo della Lucania ha aperto una inchiesta. Un magistrato ha partecipato già ad alcune riunioni operative. Forse solo il procedimento che verrà potrà chiarire cosa è avvenuto. 

PRIME IPOTESI - A terra c'è chi parla di un crollo, di una sacca di gas, di una fune spezzata. I sopravvissuti della comitiva di sub che ieri si trovava nella Grotta del Sangue sono stati ascoltati subito dopo la tragedia dagli uomini della guardia costiera, negli uffici della capitaneria di porto.

Secondo quanto emerso dalle parole dei superstiti sarebbe stato il fango sollevatosi all'interno della grotta a far perdere l'orientamento ai quattro rimasti intrappolati: i sopravvissuti, probabilmente, avrebbero percepito in tempo la situazione di pericolo che si stava venendo a creare e sono riusciti a fuggire, perdendo però di vista i quattro rimasti purtroppo intrappolati nella grotta.

Il titolare del diving center, si è appreso, si è tuffato in mare nel disperato tentativo di salvare le persone rimaste intrappolate. I sopravvissuti erano sotto choc al momento del soccorso.

Appare invece molto meno probabile l'ipotesi di un cedimento di una parete di un cunicolo della grotta.

Le immagini della Grotta del Sangue di Palinuro

I MORTI - Le voci, il passaparola, non bastano però a calmare le lacrime per la scomparsa di Andrea Pedroni, 41 anni, di Roma; Douglas Rizzo, 41 anni, nato a Londra. Lui era la guida del gruppo. E non è più tornato anche Panaiois Telios nato e residente a Reggio Calabria aveva 21 anni. E Susy Cavaccini, 36 anni, nata e residente a Roma.

Parenti e amici li piangono sul molo, nei diving center che con la bella stagione hanno ripreso al pieno l'attività proprio in questi giorni.

LUTTO CITTADINO - Il sindaco di Centola-Palinuro ha annunciato che domani è stata annullata la visione della partita in piazza e per il giorno dei funerali verrà proclamato il lutto cittadino. "Erano in otto stamane quando sono andati - hanno spiegato dalla Capitaneria - uno di coloro che si è salvato ha cercato di spiegare. Era molto scosso". I carabinieri della locale stazione, su delega dell'autorità giudiziaria, nelle prossime ore cercheranno di fare ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Palinuro, morti 4 sub nella Grotta del Sangue

Today è in caricamento