Venerdì, 18 Giugno 2021
TASSE

Tassa sulle vacanze, è boom: il soggiorno si paga in 705 Comuni

Secondo la Uil le località che richiedono l'imposta di soggiorno sono aumentati dell'8,6%. Una famiglia di 4 persone spenderà mediamente circa cento euro in più

Tasse, tasse, tasse. A pochi giorni dalla rivoluzione fiscale annunciata dal premier, gli italiani si trovano a fare i conti con un ulteriore balzello: la 'tassa sulle vacanze'.

Per la verità non si tratta di un’imposta introdotta di recente - il decreto legge risale al 2011 - ma quest’anno, spiega la Uil, sarà particolarmente pesante per le tasche dei turisti.

Sono ben 705, infatti, i Comuni meta di villeggiatura che ricorrono all’imposta di soggiorno: in aumento dell’8,6%.

Il balzello viene applicato ai turisti italiani e stranieri e rende allo Stato 430 milioni di euro l'anno. Il costo medio a famiglia è da infarto: "una famiglia di quattro persone - spiega La Stampa - per una settimana di soggiorno in hotel spenderà per l’obolo un centinaio di euro".

Secondo la legge il prelievo sul soggiorno può variare da 10 centesimi a 5 euro al giorno, fatta eccezione per Roma, dove può arrivare addirittura a 10 euro. Le isole, invece, si "accontenteranno" della tassa di sbarco che però non può andare oltre l’euro e mezzo.

Quanto all’imposta di soggiorno, l’esborso varia a seconda della struttura in cui si alloggia, ma dai bed and breakfast agli agriturismi nessuna attività ricettiva sfugge alla tagliola del fisco. 

A Venezia si paga da uno a cinque euro, a Viareggio da uno a quattro, a Taormina non si sale sopra i 2,50 euro, mentre Firenze chiede da 1,50 a 3,50 al giorno. La città che incasserà più denari sarà la Capitale che conta di guadagnarci ben 59,5 milioni di euro. 

Ma a cosa serve? Paolo Russo su La Stampa spiega:

Il gettito dovrebbe servire a finanziare cose come il recupero e la manutenzione dei beni culturali troppo spesso in stato d’abbandono, i servizi pubblici locali e il turismo in generale. Spesso i 430 milioni versati lo scorso anno dal popolo dei vacanzieri sono andati a turare le falle dei bilanci comunali. I servizi restano quello che sono. Ma intanto si paga. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa sulle vacanze, è boom: il soggiorno si paga in 705 Comuni

Today è in caricamento