rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Violenta aggressione / Milano

Tentato omicidio in una Rsa: anziano aggredisce la compagna col bastone

L'uomo ha anche usato delle forbici per ferirla. La donna è stata portata in ospedale in codice rosso

Un bastone da passeggio e delle forbici diventano armi in un Rsa di Cinisello Balsamo, nel Milanese. Non una storia di maltrattamenti contro gli ospiti, ma un tentato omicidio tra due residenti. Un uomo di 90 anni ha quasi ucciso la sua compagna 87enne. Come si legge su MilanoToday, la violenza è avvenuta nella notte tra sabato e domenica.

L'anziano si sarebbe scagliato contro la vittima: una donna con la quale conviveva da tempo e con la quale si era trasferito solo da alcuni giorni nella residenza per anziani. 

La vittima, soccorsa dal personale della struttura e poi dai medici del 118, è stata trasportata in codice rosso al pronto soccorso del San Gerardo di Monza in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. L'anziano è stato invece arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio e messo ai domiciliari nella Rsa, ma in una zona isolata e non a contatto con gli altri ospiti. I motivi dell'aggressione sono ancora da chiarire, anche perché nel passato del 90enne non risultano episodi simili.

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio in una Rsa: anziano aggredisce la compagna col bastone

Today è in caricamento