Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Nicaragua

Dopo l'uragano il terremoto: incubo Nicaragua, scossa di Magnitudo 7

Un'ora dopo che l'uragano Otto ha toccato terra sulla costa caraibica una scossa di terremoto di magnitudo 7,2 è stata registrata in mare tra El Salvador e Nicaragua: al timore delle terribili raffiche di vento dell'uragano si aggiunge il pericolo tsunami

MANAGUA (Nicaragua) - Una scossa di terremoto di magnitudo 7,2 è stata registrata in El Salvador e in Nicaragua: l'epicentro è stato registrato a 120 chilometri dalla costa di El Salvador a una profondità di 33 chilometri. Ma secondo l'Istituto geologico degli Stati Uniti sono possibili onde anomale e pericolose nel raggio di 300 chilometri dall'epicentro.

Non si registrano nè vittime nè danni ma l'incubo per il Centro America è dettato sopratutto dall'uragano Otto che ha toccato terra in Nicaragua appena un'ora prima della scossa di terremo. Sono migliaia le persone che sono state evacuate, anche nel vicino Costa Rica. L'occhio dell'uragano, di categoria due, ha toccato terra sulla costa caraibica a sud della città di Bluefields e vicino al confine del Costa Rica.

Otto ha già causato quattro morti nel suo passaggio a Panama, martedì scorso. In El Salvador la protezione civile è stata posta in stato di allerta preventivo. A far paura le piogge e i venti che soffiano a 175 chilometri all'ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'uragano il terremoto: incubo Nicaragua, scossa di Magnitudo 7
Today è in caricamento