Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Perugia

Terremoto, scossa di magnitudo 4.1 tra Norcia e Arquata: paura e gente in strada

L'epicentro nella stessa zona colpita dal terremoto nel 2016 e nel 2017. Gente in strada anche ad Amatrice , Accumoli e Cittareale. Il sisma è stato seguito dopo pochi minuti da due repliche di magnitudo 3.2 e 2.0

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata avvertita nella notte, intorno alle 2, in Centro Italia, nella stessa zona colpita dai potenti eventi sismici del 2016 e 2017. Alle 2:02 l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di magnitudo 4.1 con ipocentro a otto chilometri di profondità ed epicentro 4 km di distanza da Norcia (Perugia), 13 da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e 14 da Accumoli (Rieti). Non si segnalano danni a persone o cose.

"Molta paura ma nessuna richiesta di soccorso è giunta al momento alle sale operative dei #vigilidelfuoco per le scosse di #terremoto (la maggiore di ML 4.1) registrate dalle 2:02 di #oggi #1settembre a Norcia, Preci, Arquata del Tronto, comuni colpiti dal sisma del 2016". E' quanto fanno sapere i vigili del fuoco sulla loro pagina Twitter.

Terremoto oggi: scossa di magnitudo 4.1 tra Norcia e Arquata del Tronto

Il terremoto è stato seguito dopo pochi muniti da due repliche di magnitudo 3.2 e 2 nella stessa zona e preceduto ieri sera da altre quattro scosse di magnitudo comprese tra 2.8 e 2 con epicentro invece vicino Trevi (Perugia). Le scosse di magnitudo 4.1 e 3.2, in particolare, sono state avvertite distintamente anche in provincia di Rieti. Tanta paura nella zona. Gente in strada ad Amatrice, Accumoli e Cittareale, alcuni dei comuni del reatino colpiti dal sisma dell'agosto 2016. Le scosse sono state avvertite distintamente anche nelle province di Ascoli Piceno, Macerata e Ancona.

La tabella che segue mostra le località poste entro 20 km dall’epicentro.

terremoto centro italia 1 settembre 2019 dove-2

Elenco delle località poste entro 20 km dall’epicentro del terremoto del 1° settembre 2019.

Terremoto Centro Italia: nuove scosse avvertite stanotte

"Stanotte è stata dura dormire ma non molliamo". Il vicesindaco di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), Michele Franchi, ha commentato così con l'Ansa le nuove scosse di terremoto avvertite nelle ultime ore, tra cui una di magnitudo 4.1 con epicentro tra la stessa Arquata e Norcia (Perugia). Nel paese dell'ascolano, pesantemente colpito dal sisma del 2016, "c'è molta paura e tutte le luci sono accese nelle case", ha raccontato Franchi. Al momento non si segnalano comunque danni.

terremoto centro italia 1 settembre 2019-2



Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, scossa di magnitudo 4.1 tra Norcia e Arquata: paura e gente in strada

Today è in caricamento