rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Terrorismo, pakistano espulso dall'Italia: "Pronto a colpire in aeroporto"

Trasferito nel Cie di Torino e poi imbarcato su un volo diretto a Islamabad, Farook Aftab, 26enne magazziniere a Vaprio d'Adda, in provincia di Milano, è stato espulso perché accusato di essere un "aspirante combattente" dell'Isis: "Online il giuramento al Califfato"

Farook Aftab era arrivato in Italia nel 2003 e dopo aver provato ad ottenere senza riuscirci la cittadinanza italiana, il 26enne aveva cominciato a dare segni di maggior aggressività, tra cui la minaccia di "colpire" anche un'enoteca.  Magazziniere a Vaprio d'Adda, in provincia di Milano, è stato espulso perché accusato di essere un "aspirante combattente" dell'Isis,

Farook era pronto a colpire anche l'aeroporto di Bergamo, il terzo scalo d'Italia. Lo rivela il Corriere della Sera. Voleva il martirio e riteneva gli attentati di Parigi una "legittima" reazione alle operazioni dalla Francia. Secondo gli accertamenti del Ros di Milano, Farook Aftab aveva esaminato su internet documenti e filmati riconducibili al fondamentalismo islamico e al terrorismo di matrice jihadista. Aveva inoltre giurato, in modo anonimo, sottomissione al Califfo davanti a un video on line, seguendo così il rito previsto dall'Isis per gli aspiranti affiliati che si trovino in uno stato occidentale.

Il 26enne trasferito nel Cie di Torino e poi imbarcato su un volo diretto a Islamabad si è difeso in un'intervista a Il Giorno: "Sono un musulmano ma non un terrorista, tutti mi conoscono come una persona disponibile", si è difeso: "Non mi sono convertito al Califfato. Non sono mai andato sui siti degli estremisti".

Ma non è il solo provvedimento preso dalle forze di pubblica sicurezza: nella notte a Genova è stato arrestato un giovane siriano con l'accusa di agire all'interno dei confini italiani per arruolare nuovi militanti per lo Stato Islamico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo, pakistano espulso dall'Italia: "Pronto a colpire in aeroporto"

Today è in caricamento