Lunedì, 12 Aprile 2021
Medicina

Medicina: anche nel 2015 ci sarà il test d'ingresso

Riforma rinviata come annuncia il Miur: anche nel 2015 i test verranno fatti. Colpa dei rettori e dei presidi di facoltà, che sin dall'inizio avevano paventato i possibili disservizi

Per ora non ci sarà la riforma, ma tutto è stato rinviato al 2016. E' il ministero dell'Istruzione ad annunciarlo e a confermare che nel 2015 il test d'ingresso alla facoltà di medicina si farà. E' la stessa ministro Stefania Giannini ad annunciarlo sulle paginde del Il Sole 24 ore

P roprio in questi giorni ne ho parlato con i rettori e con le forze della maggioranza a cui ho fatto capire l'esigenza di cambiare, con quale soluzione alternativa si v edrà. Il mio obiettivo resta quello di garantire l'accesso libero agli studenti che verranno misurati e selezionati in base agli esami e al loro curriculum

Adesso si aspetta la conferma dal ministero, che ufficializzerà la notizia. L'annuncio sembra che arriverà prima di Natale. Giannini aveva scritto su Facebook, poco prima delle elezioni europee, che il test di medicina sarebbe stato abolito.

La marcia indietro è stata fatta dopo le pressioni di rettori e presidi di facoltà che avevano posto l'accento, sin da quell'annuncio, sulle difficoltà organizzative che questa decisione avrebbe comportato. Sembra però che dal 2016 l'accesso alla facoltà di medicina diventerà diviso in due parti: prima un test attitudinale e psicorientativo nel mese di febbraio, poi alla fine del primo o del secondo anno accademico, lo sbarramento, sulla linea del modello francese. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina: anche nel 2015 ci sarà il test d'ingresso

Today è in caricamento