Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Savona

Viadotto crollato, l'uomo che ha evitato una strage: "Fermatevi, è venuto giù tutto"

Daniele Cassol stava viaggiando sulla A6 quando la frana ha travolto la strada. E' sceso dall'auto e ha bloccato le altre vetture in arrivo urlando

Il viadotto crollato sulla A6. Foto Ansa/Vigili del fuoco

"Ancora non so come ho fatto a fermarmi, sono salvo per miracolo. Ho ancora impresse le immagini del ponte Morandi, ho pensato al peggio, se non fossi riuscito a fermarmi prima... Un conto è vedere queste cose in tv, una cosa è viverle". Sono le parole di Daniele Cassol, 56enne dipendente di una società di organizzazione di vigilanza privata che ieri si trovava sull'autostrada A6 Torino-Savona, nel tratto interessato dal crollo di una porzione del viadotto della Madonna del Monte, a pochi chilometri dallo svincolo con la A10.

Crollo viadotto sulla A6 Torino-Savona, il testimone: "Ho pensato al Ponte Morandi"

Quando si è accorto del cedimento del tratto di strada, colpito da una frana, l'uomo ha segnalato il pericolo agli altri automobilisti. La foto di Daniele che tenta di bloccare le auto con le braccia aperte sarà il simbolo di una strage evitata. "Ero in fase di sorpasso - ha raccontato nella sua testimonianza all'Ansa - quando ho visto una persona che sbracciava e ho pensato avesse qualche malore. Poi mi sono voltato e ho visto tutto nero, il viadotto non c'era più". Il 56enne sarebbe dovuto uscire a Millesimo. Nel tragitto, il crollo. "Ho cercato di bloccare tutte le macchine, arrivava anche un pullman con decine di persone a bordo. Mi sono sporto per vedere se qualche auto era finita giù e per fortuna non ho visto nessuno. Sarebbe potuto andare molto peggio, considerando che prima del baratro, a circa 100 metri, c'era una curva e la possibilità che arrivasse qualcuno a forte velocità era concreta".

La A6 Torino-Savona è interrotta nelle due direzioni tra Savona e Altare verso Nord e tra Millesimo e Savona verso Sud, in seguito al crollo del viadotto. "Finalmente il sole! Nessuna vittima per il crollo del viadotto sull'autostrada A6, travolto dalla frana. È tornato il sereno in Liguria, ora rimbocchiamoci le maniche!", ha scritto questa mattina sulla sua pagina Facebook il governatore della Liguria, Giovanni Toti.

"Per pura casualità e per immensa fortuna non sono decedute altre persone innocenti, i cittadini devono essere protetti". Lo chiede Egle Possetti, presidente del Comitato dei familiari delle vittime del ponte Morandi, dopo il crollo del viadotto sulla Torino-Savona. "Vogliamo un impegno serio del nostro governo e del Parlamento - è il suo appello - affinché il nostro Paese sia messo in sicurezza e ogni viaggio non diventi una roulette russa".

Crollo viadotto autostrada A6: le immagini dall'elicottero

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viadotto crollato, l'uomo che ha evitato una strage: "Fermatevi, è venuto giù tutto"

Today è in caricamento