rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Drammi

Morto in casa da una settimana, nessuno lo cercava: nuova tragedia della solitudine

La madre, che abitava con lui, era morta cinque mesi fa

Tragedia della solitudine a Padova. Un uomo era morto da una settimana ma nessuno se ne era accorto.

I carabinieri della stazione Padova Principale sono stati allertati soltanto giovedì scorso, nel tardo pomeriggio e sono subito intervenuti con una pattuglia in una villetta nel cuore dell'Arcella. Il corpo di A.N., 54 anni, era già in fase di decomposizione. Molto probabilmente è morto per un malore improvviso. Per capire meglio le cause del decesso è stata già disposta l'autopsia dall'autorità giudiziaria. Fondamentali risulteranno gli esami tossicologici.

L'uomo, scrive PadovaOggi, abitava da solo in una casa singola di Via Demin, a cento metri dal santuario di Sant'Antonino, proprio dietro al nuovo centro civico di viale Arcella (l'ex liceo Marchesi), aperto pochissime settimane fa. La madre, che abitava con lui, era morta cinque mesi fa. Apparteneva alla nota famiglia che per decenni in via del Santo, a Limena, ha gestito una celebre azienda di cioccolato, che era specializzata in particolare nella produzione e nella commercializzazione delle uova pasquali.

Tutte le notizie di oggi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in casa da una settimana, nessuno lo cercava: nuova tragedia della solitudine

Today è in caricamento