Lunedì, 8 Marzo 2021
Milano

Trascinata su un prato e violentata da uno sconosciuto: svolta nel caso, c'è un arresto

La vittima aveva raccontato di essere stata stuprata da un uomo nelle vicinanze di piazza Gae Aulenti, a Milano

Foto di repertorio

Un uomo di 23 anni è stato arrestato dalla polizia a Milano con l'accusa di aver violentato una donna lo scorso 24 agosto nelle vicinanze di piazza Gae Aulenti. Lo riferisce l'agenzia AdnKronos. L'uomo è un cittadino italiano di origine egiziane, incensurato. La mattina del 24 agosto scorso la vittima, 34 anni, molto scossa, aveva fermato una volante di passaggio e aveva raccontato di essere stata aggredita e violentata da uno sconosciuto.

Il caso della donna violentata da uno sconosciuto a Milano

Le indagini, condotte dalla squadra mobile della Questura di Milano, hanno permesso di individuare e identificare un giovane corrispondente alle descrizioni della vittima, anche attraverso i filmati delle telecamere di piazza Gae Aulenti. Il ragazzo, dopo aver avvicinato la donna insieme ad altri due suoi amici, allontanatisi prima della violenza e risultati estranei ai fatti, ha trascinato la vittima in un prato limitrofo alla piazza e l'ha stuprata. All'identità del 23enne la polizia è risalita anche grazie alle analisi sul Dna effettuate dal laboratorio di biologia del Gabinetto regionale di polizia scientifica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trascinata su un prato e violentata da uno sconosciuto: svolta nel caso, c'è un arresto

Today è in caricamento