rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
La scia di sangue sulle strade

Travolta e uccisa da un auto a folle velocità: era a pochi metri da casa

La vittima è una 41enne di Varese: l'automobilista è scappato senza prestare alcun soccorso

Ancora una morte decretata dalla folle velocità. Una donna di 41 anni ha perso la vita ieri a Gemonio, in provincia di Varese, dopo essere stato investita da un auto pirata che viaggiava a velocità folle. La quarantunenne è stata travolta e investita da due passi da casa. L'automobilista, dopo averla travolta, nella fuga ha colpito anche un'altra auto. Soccorsa immediatamente, è deceduta dopo poche ore all'ospedale di Varese, nonostante i tentativi dei medici di rianimarla.  Seondo quando riportato dal quotidiano online VareseNews, la donna, seppur grave, era cosciente al momento dell’arrivo dei soccorsi, ma le sue condizioni sono peggiorate e nella giornata di domenica 2 luglio ne è stato constatato il decesso. Le indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura di Varese, si concentrano ora  sulle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e sulle testimonianze di alcuni passanti.

Ventuno morti in tre giorni, gli italiani sanno guidare?

Quel che è certo è che quello di Varese non è un caso isolato. Mentre non si arrestano le polemiche legate alla morte del piccolo Manuel, si registra a Roma, nella giornata di ieri, sabato 1 luglio, l'ennesimo schianto mortale legato all'alta velocità e all'imperizia del conducente. Segno che la sicurezza della strade costituisce sempre di più un problema in Italia, che forse occorerebbe cominciare ad affrontare. 

Continua a leggere su Today.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta e uccisa da un auto a folle velocità: era a pochi metri da casa

Today è in caricamento