rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
L'iniziativa

Cani e gatti avvelenati: "Tremila euro a chi trova i colpevoli"

L'iniziativa è degli animalisti dell'Aida, che hanno presentato un esposto in tribunale

Hanno ucciso diversi cani e gatti avvelenandoli. Per individuare i responsabili di questo scempio, avvenuto a Pescocostanzo in provincia di L'Aquila, è stata posta una taglia sui colpevoli. A fissare la ricompensa per chi riuscirà a risalire agli autori delle uccisioni in Alto Sangro è stata l'Aida, un'associazione animalista, che ha messo in palio un "premio" da tremila euro.

Sulle carcasse degli animali uccisi sono state disposte le analisi, per capire meglio a quali sostanze sia dovuta la morte. In attesa dei risultati, l'associazione ha presentato un esposto alla procura della Repubblica del tribunale di Sulmona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani e gatti avvelenati: "Tremila euro a chi trova i colpevoli"

Today è in caricamento