Sabato, 6 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bloccati in treno per un'ora davanti alla stazione: i passeggeri si ribellano e vanno a piedi

Che la pazienza abbia un limite, tutti almeno una volta nella vita lo avranno potuto comprovare sulla propria pelle. Che questo limite sia incredibilmente più facile da superare al termine di una giornata lavorativa e mentre si è di ritorno a casa, non è certo una sorpresa.

Non stupisce perciò sapere che un folto gruppo di pendolari milanesi, dopo un'ora e mezza di attesa - o "sequestro" come lo ha chiamato qualcuno sfogandosi sui social - sul treno Trenord 10874, abbia deciso di forzare le porte del treno, scendere sulla ghiaia e percorrere a piedi, sui binari, i circa 100 metri di via ferrata che li separava dalla Stazione di Cernusco Merate.

Il racconto e i dettagli su MilanoToday

Si parla di

Video popolari

Bloccati in treno per un'ora davanti alla stazione: i passeggeri si ribellano e vanno a piedi

Today è in caricamento