Venerdì, 17 Settembre 2021
Truffe

"Suo figlio ha fatto un incidente, servono soldi": occhio alla truffa

Uno stratagemma diabolico ma (purtroppo) efficace per scucire denaro "sfruttando la concitazione del momento". Sul caso indaga la polizia di Trento che ha lanciato un appello ai cittadini: "Fate attenzione"

Immagine d'archivio

Una foto ben studiata che annebbia la razionalità. La fretta che spinge ad agire senza pensarci troppo. I modi affabili e gentili che portano le vittime a fidarsi dei loro interlocutori, presi dal panico per la sorte dei propri cari. 

Sono questi gli aspetti fondamentali del modus operandi di alcuni truffatori (per ora ignoti) su cui indaga la Questura di Trento.

A metttere in guardia gli anziani - vittime predilette - ma in generale tutti  i cittadini è il capo della squadra mobile Salvatore Ascione che riporta un esempio, accaduto in questi giorni ad un anziano.

"È la mattina del 22 gennaio quando a casa di Franco (nome di fantasia ndr) squilla il telefono - spiega Ascione -. Dall’altra parte della linea c’è un signore, affabile, che dice di essere l’avvocato di suo figlio e spiega che quest'ultimo è dai carabinieri perché è stato coinvolto in un incidente stradale, il professionista aggiunge che il ragazzo ha immediatamente bisogno di 2.500 euro".

"Franco, incredulo, ma preoccupato della vicenda chiede di poter parlare con il figlio, ma, l’avvocato risponde che al momento non è possibile perché il giovane è impegnato a spiegare la dinamica dei fatti".

La storia raccontata dalla polizia si conclude nel peggiore dei modi:

"Franco allora, ancora più allarmato, cerca subito il denaro, raccoglie però, nell’abitazione solo parte di quanto richiesto - prosegue Ascione -. Il denaro viene comunque  ritenuto dall’avvocato sufficiente e sarà lui stesso a garantire la rimanente cifra, nell’occasione aggiunge, inoltre, che avrebbe inviato una persona di fiducia per prendere i soldi. Pochi minuti dopo arriva l’incaricato e ritira i soldi".

E' proprio sull'identikit di quest'ultimo, fisicamente esecutore  della truffa, che gli uomini della Questurasi stanno concentrando, mettendo al tempo stesso in guardia tutti i cittadini. La notizia su TrentoToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suo figlio ha fatto un incidente, servono soldi": occhio alla truffa

Today è in caricamento