Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Nuova truffa telefonica: "Non mi faccia arrabbiare alle 10 del mattino"

"Con la scusa del 'rinnovo Telecom', chiedono i dati dell'utente, evidentemente per attivare una nuova utenza con qualche altra compagnia telefonica" spiegano dell'Aduc

C'è una nuova truffa telefonica che si sta diffondendo negli ultimi giorni: per difendersi è necessario prestare la massima attenzione.

"Si presentano come "ufficio rinnovo contratti Telecom", ma non sono Telecom, avvertono che il contratto è in scadenza e che se non si rinnova si perdono le agevolazioni, oppure che verra' interrotto il servizio telefonico e, se si chiedono spiegazioni, si alterano dicendo "non mi faccia arrabbiare alle 10 del mattino".

"Sono - denuncia Primo Mastrantoni, segretario Aduc (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori) - i nuovi truffatori che, con la scusa del "rinnovo", chiedono i dati dell'utente, evidentemente per attivare una nuova utenza con qualche altra compagnia telefonica".

"Anche se è difficile l'individuazione del truffatore (sul visore non appare alcun numero) - precisa - abbiamo informato il Garante per la protezione dei dati personali. All'utente consigliamo di interrompere immediatamente la telefonata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova truffa telefonica: "Non mi faccia arrabbiare alle 10 del mattino"

Today è in caricamento