rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Tutto vero / Milano

Ubriaco fradicio si addormenta al semaforo: finisce malissimo

È successo a Bresso (Milano) nel pomeriggio di venerdì 20 maggio. Nei guai un uomo di 55 anni

Era così ubriaco che quando si è fermato al semaforo si è addormentato. Epilogo? Patente ritirata, una denuncia per guida in stato di ebbrezza e auto sotto sequestro. È successo in via Vittorio Veneto a Bresso, nell'hinterland nord di Milano, nel primo pomeriggio di venerdì 20 maggio, nei guai un italiano di 55 anni. Tutto è successo intorno alle 15, quando una pattuglia della polizia locale impegnata sul fronte del controllo del territorio ha notato un'auto ferma al semaforo di via Vittorio Veneto nonostante fosse scattato il verde già da due volte.

Gli agenti, temendo che il conducente fosse stato colpito da un malore, si sono avvicinati scoprendo quello che era accaduto: il conducente si era addormentato. Il 55enne, una volta svegliato dagli agenti, ha sbiascicato frasi sconnesse, motivo per cui sono scattati gli accertamenti e l'alcoltest. L'etilometro ha dato esito positivo: l'uomo aveva un tasso pari a 2.86, quasi sei volte oltre il massimo consentito (0,5).

L'uomo è stato accompagnato al comando di via Lurani,mi dove è stato denunciato. Per il momento l'automobile è stata sottoposta a sequestro, ma nelle prossime settimane, come previsto dalla legge, verranno avviate le procedure per la confisca. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio si addormenta al semaforo: finisce malissimo

Today è in caricamento