Giovedì, 25 Febbraio 2021
Rimini

Uccide la moglie a martellate e chiama la polizia

Il delitto è avvenuto nella notte in un appartamento di Rimini. L'autore sarebbe un pensionato, mentre la vittima è un donna straniera

Foto di repertorio

Prima ha ucciso la moglie a colpi di martello, poi avrebbe chiamato la polizia per costituirsi. L'efferato omicidio è avvenuto nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 ottobre in un appartamento di Rimini. L'omicida, un anziano del posto, avrebbe agito in preda ad un raptus, colpendo ripetutamente la moglie a martellate.

 Dopo il delitto, secondo quanto emerso, l'omicida si è costituito alla Polizia di Stato. Sull'episodio indaga la Squadra mobile. L'omicidio è avvenuto nella zona di Marina Centro, in via Pola. L'autore del delitto sarebbe un pensionato, la vittima invece una donna straniera.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni della tragedia, l'uomo avrebbe ucciso la moglie e poi chiamato la Polizia per autodenunciarsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie a martellate e chiama la polizia

Today è in caricamento