Domenica, 20 Giugno 2021
Torino

Guardia giurata uccide la moglie con cinque colpi di pistola

Il delitto è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi in un'appartamento di via Novara, a Torino: Massimo Bianco, un 48enne italiano, è stato fermato dalla polizia

Omicidio a via Novara, a Torino (Foto da TorinoToday)

Un uomo di 50 anni, Massimo Bianco, di mestiere guardia giurata ha ucciso con diversi colpi di pistola la moglie, Angela Dargenio, 48 anni, all'interno della casa in cui abitavano. Il delitto è avvenuto intorno alle 14 di oggi, venerdì 7 maggio, in un appartamento di corso Novara a Torino, al civico 87.

Secondo una prima ricostruzione la coppia si era separata da mesi, ma i litigi non erano finiti. La guardia giurata ha esploso cinque colpi di arma da fuoco contro la donna.  La pistola utilizzata per uccidere la moglie sarebbe quella di ordinanza.

I vicini di casa avevano avvertito la polizia poco prima della morte della donna, dopo aver udito un violento litigio fra i due. All'arrivo degli agenti, la donna era ancora viva. Il personale sanitario 118 ha provato a rianimarla, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare.  

L'uomo, per stare vicino ai due figli, che al momento dell'omicidio non erano in casa, si era trasferito in un appartamento al piano di sopra, in uno stabile di corso Novara, nella periferia nord di Torino. L'ennesimo alterco oggi è finito in tragedia, con l'uomo che ha afferrato la pistola e ha esploso alcuni colpi contro la donna, morta nel tragitto verso l'ospedale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia giurata uccide la moglie con cinque colpi di pistola

Today è in caricamento