Uccide il padre a coltellate e scappa: rintracciato e arrestato

Il delitto nella serata di ieri nella provincia di Massa Carrara: la vittima è un uomo di 62 anni. Il figlio di 26 anni è stato arrestato dopo una fuga durata alcune ore

Foto di repertorio

Prima ha ucciso il padre colpendolo con quattro coltellate, poi si è dato alla fuga, facendo perdere le sue tracce fino al primo pomeriggio di oggi, quando i carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato. L'omicidio è avvenuto intorno alle 23 di ieri, lunedì 5 agosto, a Capanne di Montignoso (Massa Carrara), in via Carlo Sforza.

 La vittima è un marocchino di 62 anni, mentre il presunto omicida, è il figlio 26enne. La lite, sfociata nell'accoltellamento, è avvenuta nel parcheggio davanti a casa dei due. L'allarme è stato lanciato da alcuni residenti. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine, sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno solo potuto constatare la morte del 62enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uccide il padre e scappa: arrestato 26enne

Il ragazzo di 26 anni, sospettato di aver ucciso a coltellate il padre, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri a Marina di Massa, dopo una fuga iniziata ieri notte. L'omicidio è avvenuto a Capanne di Montignoso (Massa Carrara) in un condominio popolare dove la famiglia di origine marocchina, formata da cinque persone, abitava da qualche anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Coronavirus, anziani restano senza acqua: la figlia chiama il 112 dalla Germania

  • Fabio Cannavaro dalla Cina: "Oggi è finita la quarantena, ecco la mia testimonianza"

Torna su
Today è in caricamento