Venerdì, 16 Aprile 2021
Pordenone

Uomo aggredito e ucciso da due cani, grave la moglie

La vittima, un 74enne di Brugnera (Pordenone) sarebbe entrata nel recinto degli animali per dare loro da mangiare. Ferita anche la moglie, giunta sul posto dopo aver sentito le urla

Foto di repertorio

Tragedia a Brugnera, in provincia di Pordenone. Un uomo di 74 anni è morto dopo essere stato aggredito da due cani da difesa. Oltre a lui i cani avrebbero attaccato anche la moglie, sopraggiunta sul posto dopo aver sentito le grida della vittima. Secondo quanto riporta l'Ansa, i cani sarebbero stati di proprietà di una parente, con il 74enne che sarebbe stato aggredito dopo essere entrato nel recinto degli animali, posto nei pressi della sua abitazione, per dare loro da mangiare. 

Uomo aggredito e ucciso dai cani a Brugnera (Pordenone)

Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 e i vigili del fuoco, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare. La moglie, invece, è stata trasferita d'urgenza in ospedale a Pordenone a causa delle ferite provocate dai morsi degli animali, ma non sarebbe in pericolo di vita. Prima che i soccorritori arrivassero sul luogo dell'aggressione, il figlio della coppia, intervenuto per aiutare i genitori, avrebbe abbattuto uno degli animali con un'arma detenuta legalmente. La zona è stata transennata  il personale del reparto scientifico dell'Arma sta svolgendo i rilievi. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Sacile. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo aggredito e ucciso da due cani, grave la moglie

Today è in caricamento