rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
USA / 2

Gli Usa tornano al passato: se non possono avvelenare i detenuti li uccidono così

La Virginia vuole tornare alla sedia elettrica, antico metodo per eseguire le pene capitali. Il tutto perché le case farmaceutiche non vendono più le sostanze per le iniezioni letali

Al posto dell'iniezione letale, la sedia elettrica: questo il contenuto dell'emendamento che attende l'approvazione da parte del Senato Usa per il ritorno nello stato della Viriginia all'antico metodo per eseguire le condanne a morte. Il tutto perché negli Stati Uniti è sempre più difficile reperire le sostanze per le iniezioni letali: molte case farmaceutiche hanno infatti cominciato a rifiutarsi di continuare a vendere le sostanze utilizzate per tale pratica.

Da quando la Corte Suprema ha ristabilito la pena di morte nel 1976 non era ancora successo. Così sono state sperimentate altre sostanze che stanno sollevando ancora proteste sempre da parte delle case farmaceutiche. Alcune delle nuove formule, che non sono state testate, hanno provocato complicanze e ricorsi in tribunale e per eseguire la condanna a morte di un uomo in Ohio, recentemente, sono serviti 25 minuti.

Anche in Virginia, negli ultimi due anni, sono stati utilizzati nuove miscele di sistemi alternativi: le leggi dello Stato consentono ai condannati a morte di scegliere tra due metodi per l'esecuzione ovvero l'iniezione letale e la sedia elettrica. Se non esprime una preferenza al condannato viene applicato il primo. Invece con l'emendamento che si voterà in Senato nello Stato si porterà a termine l'esecuzione anche se l'iniezione non sarà disponibile, optando per l'elettrificazione.

In realtà se l'emendamento non passasse o se il governatore dello Stato, il democratico Terry McAuliffe dovesse porre il veto, la mancanza di dosi potrebbe portare a una moratoria de facto della pena capitale, con i detenuti che avranno la possibilità di bloccare la loro esecuzione chiedendo un metodo di esecuzione non disponibile.

Dall'esecuzione del 2002 di Lynda Block, cospirazionista antigovernativa che sparò a un poliziotto, non si utilizza la sedia elettrica. La Virginia prevede ancora l'uso di questo metodo ed è il secondo Stato per numero di condanne a morte eseguite nel Paese, con dietro il Texas: 110 condanne capitali eseguite, con otto detenuti in questo momento nel braccio della morte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Usa tornano al passato: se non possono avvelenare i detenuti li uccidono così

Today è in caricamento