Lunedì, 2 Agosto 2021
Il caso

Il 17enne che si rivolse a un avvocato contro i genitori no vax potrà vaccinarsi

Entrambi i genitori alla fine hanno firmato la liberatoria. "Questo ragazzo ha vinto la sua battaglia", dice l'avvocato che lo ha assistito

Potrà vaccinarsi il 17enne fiorentino che si era rivolto all'Associazione avvocati matrimonialisti della Toscana dopo che i suoi genitori, entrambi no vax e non sposati, gli avevano negato il consenso per fare il vaccino anti Covid. Entrambi alla fine si sono convinti e hanno firmato la liberatoria.

"Dopo un incontro con i genitori e i rispettivi legali avevamo intrapreso la strada della mediazione e presentato diffida, ma prima della scadenza dei termini i genitori hanno fatto marcia indietro e la vicenda si è risolta in via stragiudiziale. I genitori hanno firmato il consenso alla prenotazione del vaccino che avverrà proprio oggi. Questo ragazzo ha vinto la sua battaglia", ha detto all’Agi l’avvocato Gianni Baldini, presidente dell'Associazione, che ha assistito il ragazzo. 

Da un mese a questa parte, ha spiegato l'avvocato Baldini, sono 27 i minorenni toscani che si sono rivolti all’associazione per potersi vaccinare contro la volontà dei genitori. "17 di queste chiamate si sono trasformate in interventi - ha affermato il legale - 7 dei quali si sono risolti con la firma della liberatoria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 17enne che si rivolse a un avvocato contro i genitori no vax potrà vaccinarsi

Today è in caricamento