Lunedì, 17 Maggio 2021
Italia

Due valanghe sulle Alpi, travolti alcuni escursionisti

L'evento più grave al Sestriere dove intorno alle 14 una valanga si è staccata da Colle della Rognosa: la massa di neve ha travolto alcuni scialpinisti. In corso le operazioni di soccorso

Due valanghe si sono staccate oggi sulle Alpi piemontesi. Il primo allarme da Viso Mozzo, massiccio del Monviso, nel cuneese, dove una persona è stata travolta ed estratta dai suoi compagni di gita. Successivamente recuperato dall'eliambulanza è ora ricoverato in ospedale in codice verde.

Il secondo allarme è scattato intorno alle 14 da Colle della Rognosa a Sestriere, nel torinese. Sul posto stanno recandosi l'eliambulanza del 118 e gli uomini del soccorso alpino. La slavina avrebbe travolto un gruppo di scialpinisti. Si tratta di una zona isolata a quota 3mila metri, raggiungibile solo dall'elicottero del Soccorso alpino e del 118. Il campo base è stato allestito a Borgata, frazione del comune sul lato verso la val Troncea. Due superstiti sono subito stati recuperati. 

Valanga al Sestriere: le ultime notizie

Sarebbero stati proprio i due scialpinisti che hanno dato l'allarme dopo essersi riusciti a mettersi in salvo, a provocare il distacco della valanga al Sestriere, avvenuta verso le 13.30 nella zona di Punta Rognosa, a quota 3mila metri. I tecnici del Soccorso Alpino hanno intanto concluso la bonifica della valanga. Altre persone sul percorso, sentite anche dai Carabinieri, hanno riferito, sottolineano dal Soccorso Alpino, di non aver visto altre persone coinvolte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due valanghe sulle Alpi, travolti alcuni escursionisti

Today è in caricamento