Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Udine

Non rispettano l'allerta: otto sciatori travolti da una slavina

Nonostante il bollettino valanghe parlasse chiaro, gli sciatori non hanno rispettato l'allarme valanghe e probabilmente sono stati proprio loro la causa della slavina sul Monte Lussari. Uno di loro versa in gravi condizioni all'ospedale di Udine

Foto di repertorio

Una valanga si è staccata nel comprensorio del Monte Lussari, a Tarvisio in Friuli, intorno alle 10 di domenica 4 febbraio, sotto gli impianti della Misconca Limerza a quota 1600 di altitudine.

Un gruppo di otto persone che stava sciando con ogni probabilità, fuori dalle piste consigliate nella zona della telecabina, è stata travolta da una valanga, probabilmente causata dal loro transito. Sul posto, nonostante le raccomandazioni dei bollettini valanghe, anche dei freeryder. Uno di questi, tarvisiano, è stato travolto.

Tutti gli sciatori sono stati estratti vivi dalla neve, ma il freeryder versa in gravi condizioni all'ospedale di Udine. Sul posto il Soccorso Alpino di Cave del Predil e la polizia.  Proprio in queste ore, il personale del Soccorso Alpino, sta provvedendo ad evacuare la zona e a ricercare ulteriori dispersi.

Tutti gli aggiornamenti su UdineToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispettano l'allerta: otto sciatori travolti da una slavina

Today è in caricamento