Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Torino

Vandalizzano un intero paese per combattere la noia: nei guai cinque ragazzini

I carabinieri di Condove sono risaliti all'identità del gruppetto di giovanissimi che si sono divertiti a compiere un vero e proprio raid vandalico nel loro paese

Si annoiavano. Così un gruppo composto da cinque ragazzini - tre minori e due appena maggiorenni - ha portato a termine un vero e proprio raid vandalico in un paese della val di Susa, a Condove (Torino). 

Nella notte tra sabato 2 febbraio e domenica 3, in cinque sono usciti insieme e hanno vandalizzato tutto ciò che gli è capitato a tiro: vetrine di negozi, bacheche di Anpi e Fidas, alcune autovetture che sono finite danneggiate e rigate. Per farlo hanno usato anche estintori e oggetti privati rubati da alcuni garage dentro i quali si sono introdotti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per identificarli, i carabinieri della stazione di Condove si sono avvalsi delle telecamere di videosorveglianza di alcuni negozi, grazie alle quali hanno potuto ricostruire la folle notte dei cinque ragazzini e hanno potuto identificarli. Tutti sono residenti a Condove e tutti adesso dovranno rispondere di danneggiamento aggravato e furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzano un intero paese per combattere la noia: nei guai cinque ragazzini

Today è in caricamento