rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
i danni

Bufera a Venezia: caduti frammenti dal campanile di San Marco

Al momento, non vi sarebbe alcun pericolo, ma si sta cercando di verificare da quale punto sia avvenuto il crollo

Il patrimonio di Venezia è stato danneggiato dal maltempo che ha colpito la città nella tarda mattinata di oggi, giovedì 18 agosto. La bufera di vento e pioggia ha provocato il distacco di frammenti di mattoni dalla torre del campanile di San Marco. Al momento, non vi sarebbe alcun pericolo, ma si sta cercando di verificare da quale punto sia avvenuto il crollo. Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco per tutte le verifiche statiche necessarie. Da quanto si apprende sembrerebbero comunque danneggiamenti di poco conto.

I turisti che si trovavano ancora in visita al monumento sono stati fatti uscire dal campanile e le autorità hanno transennato la zona. Alla base del campanile sono visibili alcuni pezzi di mattone rosso, staccatisi dall'alto. Nella zona dei Giardini il vento ha divelto e fatto volare il chiosco di un'edicola.

Due, tra cui un ragazzino, le persone rimaste leggermente contuse, una al Lido e una a San Marco. Particolarmente colpita dalla bufera Chioggia, con danni soprattutto negli stabilimenti balneari, dove il vento ha divelto e fatto volare diversi ombrelloni, e sdraio. Danni anche nel centro storico della cittadina. I vigili del fuoco hanno ricevuto oltre 200 richieste di soccorso. 

Non è sempre una tromba d'aria: cos'è il downbrust e perché fa più danni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera a Venezia: caduti frammenti dal campanile di San Marco

Today è in caricamento