Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Veronica Lario ottiene il pignoramento di 20 milioni di euro a Silvio Berlusconi

Secondo quanto riporta Il Fatto Quotidiano, l'ex moglie di Berlusconi ha depositato una richiesta di pignoramento che è stata accolta dal tribunale di Monza

E' ancora guerra aperta tra Silvio Berlusconi e la sua ex moglie Veronica Lario. Il leader di Forza Italia ha presentato due ricorsi in tribunale per contestare gli alimenti "eccessivi" assegnati alla donna che è stata al suo fianco per tanti anni, uno per chiederne la riduzione dell'assegno mensile e un altro per vedersi restituire le somme versate finora. 

Ma anche Veronica Lario siè  rivolta al tribunale. Come riporta Il Fatto Quotidiano, l'ex signora Berlusconi ha depositato 15 giorni fa al Tribunale di Monza una richiesta di pignoramento che è stata accolta, permettendole di ottenere il pignoramento di 20 milioni di euro sui conto correnti del Cavaliere.

Secondo il Fatto, in attesa del pronunciamento dei giudizi sui ricorsi presentati, Berlusconi avrebbe infatto deciso di versare alla Lario una cifra da lui ritenuta più consona, ossia "solo" un milione di euro anziché un milione e 400 euro (l'accordo di divorzio inizialmente prevedeva un assegno ben più pesante, da 3 milioni al mese). Nei mesi scorsi Berlusconi, secondo la sua ex moglie, non avrebbe versare circa 20 milioni di euro. 

Il legale di Berlusconi, Nicolò Ghedini, ha spiegato al Fatto: "Una semplice contestazione sulle cifre. Una paralisi dovuta all'attesa della provuncia da parte della casazione". In pratica, "il presidente ha versato una cifra corrispondente e i lcontenzione è sulla quantificazione". Si tratta di un atto civilistico che "va discusso di fronte al giudice, la causa è in corso, ma a giugno si risolverà", chiarisce Ghedini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veronica Lario ottiene il pignoramento di 20 milioni di euro a Silvio Berlusconi

Today è in caricamento