rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Papa Francesco

Papa Francesco, "il viaggio in Africa è ad alto rischio sicurezza"

L'allarme lanciato dai servizi di sicurezza francesi: rischio "non irrilevante" di un attentato

Papa Francesco si recherà nella Repubblica Centrafricana, per il suo prossimo viaggio apostolico, "in qualità di messaggero di pace". E' lui stesso ad affermarlo in due video-messaggi resi noti oggi. 

Un viaggio che però potrebbe essere "altamente insicuro sotto il profilo della sicurezza", con il rischio "non irrilevante" che possa verificarsi un attentato in occasione delle cerimonie in programma. 

Secondo l'agenzia di stampa AdnKronos, i servizi di sicurezza francesi avrebbero inviato diversi 'alert' alla Segreteria di Stato vaticana segnalando il pericolo concreto di azioni terroristiche, in particolare per la cerimonia del 29 novembre a Bangui che prevede l'apertura del Giubileo per l'Africa.

Gli avvisi dell'intelligence transalpina riguarderebbero anche la possibilità di attentati tra la folla in piazza in attesa del Papa. L'allarme era stato lanciato già qualche giorno fa - prima degli attentati di Parigi - ma le pressioni per annullare la visita sono cadute nel vuoto. E dopo i fatti di Parigi la situazione è sempre più tesa. 

Le autorità francesi hanno evidenziato come la visita del papa cada a poche settimane dal referendum e dalle elezioni indette dalle autorità di transizione per riportare stabilità nel Paese, sprofondato in una grave crisi dopo la destituzione, nel marzo 2013, del presidente cristiano Francois Bozizé da parte dei ribelli musulmani Seleka.

In Centrafrica sono presenti circa 9.000 caschi blu dell'Onu e 900 soldati francesi dell'operazione Sangaris, che non hanno però impedito violenze interconfessionali tra Seleka e milizie cristiane anti-Balaka ancora nelle ultime settimane.

Papa Francesco in due video-messaggi alle popolazioni del Kenya, dell'Uganda e della Repubblica Centrafricana, a due giorni dall'inizio del viaggio apostolico in Africa, ha spiegato di volersi recare nel continente "per proclamare l'amore di Gesù Cristo e il suo messaggio di riconciliazione, perdono e pace".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco, "il viaggio in Africa è ad alto rischio sicurezza"

Today è in caricamento