Martedì, 2 Marzo 2021
Genova

La donna violentata in strada a Genova da due sconosciuti

La vittima, 50 anni, è stata aggredita nel quartiere di Sampierdarena da due 23enni. A chiamare i soccorsi è stato un passante

Foto di repertorio

Stuprata all'alba da due sconosciuti. A subire la violenza sessuale, avvenuta a Genova, è stata una donna di 50 anni portata in ospedale con diversi lividi ed escoriazione. Secondo quanto ricostruito la donna è stata aggredita in via Gioberti, nel quartiere di Sampierdarena, da due 23enni di origini ecadoriana che avrebbero abusato di lei finché le grida della vittima non hanno richiamato l'attenzione di un passante che è intervenuto.

Genova, donna violentata in strada: salvata da un giovane migrante

Il ragazzo, un migrante di origini africane che abita proprio in via Gioberti, ha soccorso la donna e chiamato i carabinieri. Sul posto una pattuglia del nucleo Radiomobile: i militari sono riusciti a rintracciare e fermare i due aggressori che nel frattempo avevano tentato di allontanarsi. Entrambi sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Genova Pontedecimo a disposizione dell'autorità giudiziaria, mentre la donna, che ha riportato lesioni, è tuttora ricoverata in osservazione presso una struttura sanitaria.

La disabile violentata in un centro di assistenza mentre era positiva al Covid: ora aspetta un bambino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna violentata in strada a Genova da due sconosciuti

Today è in caricamento