rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
In manette / Milano

Doppia violenza sessuale, poi scappa a 715 km di distanza

I carabinieri di Trezzano sul Naviglio (Milano) hanno arrestato un ragazzo di 20 anni a Formia (Latina)

Accuse pesantissime: avrebbe abusato sessualmente di due donne a Trezzano sul Naviglio, comune della città metropolitana di Milano. Poi la fuga, a circa 715 chilometri di distanza. Per questo motivo su di lui pendeva da giorni un'ordinanza d'arresto. È stato arrestato lunedì scorso, 3 giugno, dai carabinieri della compagnia di Formia, comune nel sud della provincia di Latina. In manette è finito un ragazzo egiziano di 20 anni. Al termine delle indagini, svolte dai carabinieri della stazione di Trezzano, è iniziata la ricerca del giovane.

Nella serata di lunedì, dopo un lungo servizio di sorveglianza, i militari lo hanno scovato in un'abitazione di Formia. E lo hanno arrestato per violenza sessuale. Il ventenne è stato trasferito nel carcere di Cassino (Frosinone), a disposizione dell'autorità giudiziaria di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia violenza sessuale, poi scappa a 715 km di distanza

Today è in caricamento