Martedì, 28 Settembre 2021
Salerno

Disabili legati e maltrattati, sette arresti in una casa di cura

Ad incastrare i colpevoli le telecamere nascoste e intercettazioni ambientali. I pazienti quasi tutti anziani e con problemi psichici sarebbero stati legati, spintonati con violenza e costretti a stare in posizioni scomode anche per ore. Ecco il video delle violenze

Sette dipendenti di una casa di cura di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, sono stati arrestati con l'accusa di maltrattamenti nei confronti di persone disabili. I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore.

I pazienti quasi tutti con problemi psichici sarebbero stati legati, spintonati con violenza e costretti a stare in posizioni scomode per diverso tempo. Ad incastrare i colpevoli le telecamere nascoste e intercettazioni ambientali. I dipendenti arrestati avrebbero sistematicamente preso a pugni e schiaffi alcuni pazienti anche durante il trasporto nei pulmini che li conducevano dalla casa di cura alle loro abitazioni. 

Le violenze fisiche sarebbero state usate per riportare alla calma persone che non sono in grado di difendersi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabili legati e maltrattati, sette arresti in una casa di cura

Today è in caricamento