Viviana Parisi, un testimone: "Si è diretta verso la montagna con in braccio il figlio Gioele"

A raccontarlo agli inquirenti è stato un componente della famiglia di turisti che ha assistito all'incidente. La donna si sarebbe diretta in una direzione opposta rispetto a quella in cui è stato trovato il cadavere

La zona delle ricerche

Dopo l'incidente Viviana Parisi si sarebbe diretta insieme a Gioele verso la montagna che sovrasta l'autostrada poco dopo l'abitato di Caronia. A raccontarlo agli inquirenti - riferisce MessinaToday - è stato il turista che ieri si è fatto vivo insieme alla moglie raccontando di aver assistito al lieve incidente di cui erano rimasti vittime mamma e bimbo. Ieri l'uomo aveva detto che il bambino dopo l'incidente "aveva gli occhi aperti" ed "era vivo, in braccio alla madre, in posizione verticale e senza alcuna ferita". Oggi è emerso un nuovo dettaglio che potrebbe fornire indicazioni utili alle indagini. Che fine ha fatto Gioele? Nonostante la stanchezza e i 40° C di temperatura a Caronia si continua a cercare.

Viviana diretta verso la montagna, era impaurita

Viviana dunque si sarebbe diretta verso una piccola altura vicina all’autostrada. In particolare, l'uomo ha detto di aver visto la donna camminare impaurita e a passo spedito portando in braccio il suo bimbo e scavalcare il guardrail alla fine della piazzola di sosta dirigendosi verso la montagna. Direzione praticamente opposta a quella in cui lo scorso 8 agosto è stato trovato il cadavere della 43enne ai piedi di un traliccio dell'alta tensione.

Gioele portato dalla madre in un altro posto?

Le squadre di ricerca, alle quali in mattinata si è aggiunto anche l'Esercito, stanno quindi perlustrando una nuova zona a monte dell'autostrada. Lì la donna potrebbe aver lasciato il figlioletto per poi raggiungere il luogo in cui ha trovato la morte, molto più vicino alla costa. A lavoro, per il quindicesimo giorno consecutivo, ci sono vigili del fuoco, quattro squadre cinofile, protezione civile, soccorso alpino della Guardia di finanza, forestali, polizia. Ma finora di Gioele non c'è traccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, oggi si è svolto un nuovo vertice al Palazzo del Governo alla presenza del prefetto Maria Carmela Librizzi e del procuratore di Patti Angelo Cavallo, titolare delle indagini che attende di ricevere i risultati dei tabulati telefonici. La donna la mattina del 3 agosto ha lasciato il cellulare in casa, così come il computer che condivideva con il marito Daniele Mondello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento