Viviana Parisi e Gioele scomparsi, l'appello: "Fermatela in strada, magari con una scusa"

Denise Parisi, sorella di Viviana: "Se qualcuno la vede, la fermi, magari con la scusa di offrirle qualcosa". La cognata: "Più volte è stata visitata in ospedale in seguito a crisi nervose e manie di persecuzione. Siamo sicuri che sia in uno stato confusionale"

Ancora nessuna traccia di Viviana Parisi e del figlio Gioele. "Mio cognato è una bravissima persona, così come lo è mia sorella. Tra di loro non c'erano problemi" dice a NewsMediaset è Denise Parisi, sorella di Viviana, scomparsa lunedì 3 agosto insieme al figlio Gioele dopo un banale incidente d'auto nei pressi di Caronia, a Messina. "Lui le ha detto 'stai tranquilla non ti succederà nulla', ma non perché volesse intendere chissà cosa, voleva solo tranquillizzarla". Non tutti avevano capito il tono di quel videomessagio lanciato da Daniele Mondello,  ma l'uomo in lacrime chiedeva semplicemente alla moglie di tornare a casa. 

Aggiornamento: Viviana Parisi scomparsa, che cosa hanno scoperto: "C'è un buco di venti minuti"

Della donna e del piccolo non si hanno più notizie da lunedì 3 agosto quando, dopo un incidente stradale sull’Autostrada Messina-Palermo (all’altezza di Caronia), sono spariti nel nulla. Non era Viviana Parisi la donna che due giorni fa, in compagnia del figlioletto, ha chiesto assistenza alla guardia medica di Giardini Naxos. Ma altre segnalazioni proprio dalla medesima località fanno credere alla famiglia che Viviana e Gioele possano essere proprio in quella zona. Non ci sono però riscontri.

Dal racconto di Denise, la sorella non era stata bene durante il lockdown: "Non stava bene, ha avuto un crollo emotivo: era preoccupata per il figlio e per il marito, temeva potesse succedere loro qualcosa di brutto". L'ipotesi della donna è che Viviana "abbia avuto un trauma dopo l'incidente, si sia spaventata e allontanata. L'unica cosa che è riuscita a ricordare è l'amore per il figlio".  C'è poi un importante invito alla cittadinanza ad aiutare la famiglia e gli inquirenti nelle ricerche: "Non ha con sé il telefonino, se qualcuno la vede, vi prego di chiamare i soccorsi. Fermatela in strada se potete, magari con la scusa di offrirle qualcosa. Noi stiamo solo aspettando la telefonata in cui ci dicono che l'hanno ritrovata". 

Viviana Parisi, parenti e amici difendono il marito: "E' solo una vittima"

"Mio fratello è un padre e marito esemplare, solo una vittima di questa storia". Lo grida a gran voce Mariella Mondello, sorella di Daniele e cognata di Viviana Parisi. E' MessinaToday a riportare le parole della donna. "Abbiamo letto tante insinuazioni sui social - spiega la donna - e non ci sembra giusto nei confronti di Daniele e di tutta la famiglia. Lo ripeto, mia cognata ha avuto problemi nei mesi passati e più volte è stata visitata in ospedale in seguito a crisi nervose e manie di persecuzione. Siamo sicuri che sia in uno stato confusionale".

Daniele Mondello, marito e padre dei due scomparsi, ha invece rotto il silenzio intervenendo ieri pomeriggio alla trasmissione la Vita in Diretta. "Mia moglie durante il coronavirus stava male - ha spiegato -  temeva sia per me che per il bimbo.Siamo una coppia che è sempre stata vicina, lei è una mamma speciale. Le dico di tornare a casa". 

Viviana Parisi scomparsa col figlio, spunta il verbale dell'avvistamento

Intanto spunta il verbale raccolto dai carabinieri di Giardini-Naxos e inoltrato agli agenti della Squadra Mobile che indagano sul fitto mistero. Alle 16,29 di giovedì, si presenta alla stazione locale la dottoressa del presidio di Giardini-Naxos, il comune in provincia di Messina dal quale sono arrivate diverse segnalazioni: "Questa mattina, intorno alle 11,50, è venuta al presidio una donna di età apparente 40 anni con un bambino di 2/3 circa in braccio - ha iniziato il medico - dicendo che il piccolo aveva la febbre a 39 da due, tre giorni e che, residente nel catanese, si trovava in zona in villeggiatura. Aveva la necessità che visitassi il bambino poiché la pediatra non poteva farlo, data la distanza da casa. Le spiegavo che non poteva entrare nel presidio, perché il bimbo aveva la febbre, e le chiedevo quindi le generalità sue e del figlio. E' stato allora che la donna, rifiutandosi, ha iniziato ad avere una crisi di pianto dicendomi testualmente 'Lasci stare' e allontanandosi subito dopo senza altro aggiungere".

"La stessa, per tutto il tempo, è rimasta sull'uscio senza entrare, in relazione alle norme anti-Covid-19. Non ricordo come fosse vestita ma alle 16,15 circa si sono presentati nell'ambulatorio tre uomini tra i 30 e i 40 anni circa. Tra questi, a me sconosciuti, uno mi ha chiesto aiuto con il telefono cellulare in mano, mostrandomi diverse foto di una donna con un bambino in braccio e dicendomi che era un parente, che erano disperati in quanto li stavano cercando. E' stato vedendo quelle foto che mi è tornato in mente l'episodio della mattina, quindi ho deciso di informarmi".

La guardia medica non ha mai avuto certezze sul fatto che fosse davvero Viviana: "Lei aveva i capelli scuri lunghi e raccolti mentre il bambino aveva i capelli castano chiaro, biondo scuri, cresciuti in modo da coprirgli tutta la fronte. Non ricordo però altro sui caratteri somatici o su come fossero vestiti. Però posso dire che parlava correttamente italiano senza che riuscissi a cogliere alcun idioma". Nessun riscontro dalle immagini di videosorveglianza, non sarebbe Viviana la donna vista dalla dottoressa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vigili del fuoco, carabinieri, unità cinofila e guardia di finanza non smettono oggi di cercare nelle campagne di Caronia, dove Viviana ha abbandonato l'auto, alla ricerca di indizi.

Viviana Parisi scomparsa col figlio Gioele: doccia fredda e nuove segnalazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Testi rompe il silenzio: "Ecco perché a Garko ha fatto comodo fingersi etero"

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriel Garko finalmente libero ma non da certe montature

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento