rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cosa è successo / Milano

Bird strike e fumo dal motore: atterraggio d'emergenza per il volo Ita

È successo nella tarda mattinata di giovedì 12 maggio. I problemi sono stati causati da un impatto con i volatili

Allarme giovedì mattina all'aeroporto di Milano-Linate. Stando alle prime informazioni finora apprese, uno dei motori del volo AZ1765 - un Ita Airways in servizio tra Palermo e Milano - ha avuto un malfunzionamento poco dopo il decollo. La maxi emergenza è scattata alle 12.18 in punto. Sulla pista sono intervenuti equipaggi del 118, vigili del fuoco e forze dell'ordine. Il velivolo, un Airbus A320 con a bordo 83 passeggeri, è comunque rientrato in sicurezza. Il volo era decollato alle 12.01 e ha fatto ritorno allo scalo di viale Forlanini alle 12.42 dopo aver compiuto una serie di giri sul sud Milano per scaricare il carburante.

Atterraggio d'emergenza a Linate per il volo Ita Airways Milano-Palermo: cosa è successo

Secondo quanto riferito da Ita, il malfunzionamento sarebbe stato causato da un bird strike (impatto con volatili) in fase di decollo. Proprio l'impatto con i volatili potrebbe aver originato la fiammata e il fumo dal motore, come riferito ai vigili del fuoco dai testimoni. A Linate sono stati sospesi tutti gli atterraggi e i decolli per pochi minuti. Ora sono in corso gli accertamenti sull'aeromobile, anche per verificare se bisogna riproteggere i passeggeri su un altro aereo. Non vengono segnalati feriti.

aereo atterraggio linate-2-2

La rotta compiuta dall'aereo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bird strike e fumo dal motore: atterraggio d'emergenza per il volo Ita

Today è in caricamento