Venerdì, 17 Settembre 2021
Omicidio Yara

"Massimo, i carabinieri sanno tutto": la trappola che ha tradito Ester, mamma di Bossetti

Sarebbe stata Ester Arzuffi, mamma di Bossetti, a dare la conferma agli inquirenti. I carabinieri hanno fatto in modo che la donna sapesse che il cerchio si stava stringendo su suo figlio e lei si è tradita

ROMA - E' lei il centro di tutto. Il nodo dal quale partono le linee di una famiglia "confusa", illegittima. Il "cuore" di anni di bugie, tradimenti e omissioni. E forse, anche il punto di partenza e di arrivo delle indagini sull'omicidio della piccola Yara Gambirasio. 

Ester Arzuffi, la madre di Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore di Mapello in carcere per l’omicidio della tredicenne, sapeva tutto? Aveva capito prima degli altri quello che stava succedendo? Avrebbe cercato di avvisare suo figlio di quello che stava per accadere? I punti interrogativi presto potrebbero scomparire perché le indagini sembrano inchiodare sempre più la donna alle sue responsabilità. 

Secondo un’indiscrezione, la mamma del presunto assassino aveva capito che il dna rimasto impresso sugli indumenti di Yara era quello del figlio. E allo stesso figlio lo avrebbe confidato in una chiacchierata intercettata dagli inquirenti. "Massimo, i carabinieri hanno capito tutto" lo avrebbe avvisato Ester

Indiscrezione e sussurri, per ora, ma qualcosa di certo c'è già. E' venerdì 13 giugno: dai genetisti forensi dell’Università di Pavia arriva la risposta che segna la svolta: Ester Arzuffi, 67 anni di Terno d’Isola, è la madre biologica di "Ignoto 1". A quel punto il quadro è chiaro: Ester ha tre figli, i gemelli Massimo Giuseppe e Laura Letizia, nati nel 1970, e Fabio, venuto alla luce nel ’75. Ci sono quindi due maschi verso cui indirizzare le indagini.

Venerdì mattina, con un decreto d’urgenza, la procura mette sotto controllo tutti i cellulari della famiglia. E qui scatta la "trappola". Si fa in modo - come non è ancora chiaro - che Ester Arzuffi venga a sapere che gli inquirenti hanno scoperto la sua relazione clandestina con Giuseppe Guerinoni, l’autista di Gorno morto nel 1999 e padre biologico di "Ignoto 1"

In panico, la donna si tradirebbe. I nastri registrano tutto: l'avviso di Ester e la reazione poco sorpresa di Bossetti quando si parla di Guerinoni. Gli inquirenti hanno fatto centro: è Massimo Giuseppe l'uomo da puntare

Il resto è storia: un alcol test, il dna che corrisponde e l'arresto. La rabbia dell'opinione pubblica e la difesa di Bossetti. Forse sarà ancora una volta Ester a scrivere la parola fine su tutto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Massimo, i carabinieri sanno tutto": la trappola che ha tradito Ester, mamma di Bossetti

Today è in caricamento